Vai ai contenuti

Ristrutturazioni: progetto di una villa di lusso a Budoni in Sardegna


Il Geometra Fabrizio Canu descrive il progetto di ristrutturazione della villa Luxury e presenta i render fotorealistici dell'immobile.
Il progetto ha riguardato tutti gli aspetti inerenti il rinnovamento dello stile architettonico della struttura esistente risalente agli anni ’80, con utilizzo di materiali più moderni che permetteranno di aumentare le prestazioni dell’involucro sia per quanto riguarda l'isolamento acustico che termico.
Il fabbricato è stato riprogettato interamente in chiave "villa di lusso", in quanto la zona circostante, circondata da villette a carattere sparso, ben si presta a tale soluzione.
Inoltre, sono presenti numerosi terreni inedificati che, in base al nuovo PUC (Piano Urbanistico Comunale di Budoni), saranno destinati a completare la zona che sarà ulteriormente valorizzata da aree destinate a verde pubblico e allo sport. Si è scelto di personalizzare la villa utilizzando materiali tipici del luogo quale granito e pietra di campo.

Distribuzione degli ambienti

Sono stati ristudiati tutti gli ambienti interni per una migliore ridistribuzione degli spazi mentre, per quanto riguarda gli esterni, è stata progettata una piscina ispirata ai laghetti tipici spontanei. Infatti quest’ultima sarà realizzata con due specchi d’acqua a vasi comunicanti che creeranno un effetto cascata.
Particolare importanza è stata data anche alla scelta e posizionamento della flora per tentare di riprodurre un ambiente tipico naturale spontaneo che è caratteristico della Sardegna.

Il piano casa e il risparmio energetico nella ristrutturazione

Tramite la Legge Regionale 8/2015 riguardante il Piano Casa, che permette un incremento volumetrico del 20%, sono state create altre 2 stanze per la zona notte al primo piano.
È stata studiata la predisposizione di un impianto fotovoltaico da 3Kw e un impianto solare termico solare dimensionato per fornire acqua calda sanitaria per la maggior parte dell’anno.
Inoltre, grazie all’utilizzo di tecniche di edilizia bioclimatica la villa, per mantenere una temperatura interna ideale, non dovrà utilizzare impianti di climatizzazione estiva ed invernale garantendo il massimo risparmio nella gestione.

Riqualificazione e aumento della rendita catastale

Grazie al progetto di riqualificazione la rendita della proprietà sarà rivalutata al rialzo permettendo alla committenza di scegliere tra diverse soluzioni per massimizzare al massimo l’investimento tra cui l’affitto nei mesi estivi.
Torna ai contenuti